Home Musica Grande successo per il concerto di Mario Biondi ieri sera a Scandiano

Grande successo per il concerto di Mario Biondi ieri sera a Scandiano

Grande successo per il concerto di Mario Biondi ieri sera a ScandianoGrandissimo successo ieri sera quello di Mario Biondi a Scandiano per oltre 900 persone che hanno riempito la bellissima piazza Fiume che si conferma ancora una volta come la piazza dei concerti della città. Il concerto è stato organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con ATER Fondazione ed è stata la tappa conclusiva del tour estivo di Biondi dal titolo Dare.

“Il concerto di Mario Biondi” – spiegano rispettivamente Matteo Nasciuti Sindaco e Matteo Caffettani Assessore alla città attiva di Scandiano – “chiude una ricca programmazione estiva realizzata anche grazie alla collaborazione di ATER Fondazione che quest’anno è partita a inizio giugno e di settimana in settimana ha proposto in Rocca e in piazza Fiume appuntamenti di teatro ragazzi, musica, circo contemporaneo, proiezioni cinematografiche, teatro. Abbiamo chiamato questa rassegna “ScandianoLive 2021. Aspettando festivaLOVE” per dare continuità alla qualità di una manifestazione che rimane uno dei cardini della programmazione culturale della nostra Amministrazione e per lanciare uno sguardo speranzoso alle programmazioni future che speriamo possano tornare presto alla normalità. Vi aspettiamo numerosi quindi sabato prossimo 18 settembre a Scandiano, dove come sempre nell’organizzazione dell’evento verranno rispettate tutte le regole previste per la sicurezza del pubblico comprese le attuali disposizioni anti Covid 19″.

La data di Scandiano è uno degli appuntamenti che questa estate hanno impegnato Mario Biondi in Italia e all’estero. Il nuovo album “Dare” si compone di sedici brani: dieci inediti, due remix e quattro cover di grandi classici jazz e soul (Strangers in the Night di Frank Sinatra, Cantaloupe Island di Herbie Hancock, Jeannine di Eddie Jefferson e SomedayWe’llAll Be Free di DonnyHathaway).

Il titolo si può leggere sia in italiano che in inglese (“to dare”, osare). “Ho trovato un’importante sintonia fra le due parole”, sottolinea l’artista. “Ho scoperto che il dare è un atto di grande curiosità, di forza e di coraggio. Intanto non sai mai quanto sia giusto quello che dai, se la persona che riceve stia ricevendo la cosa giusta. Quindi, per dare, si rischia di osare tanto. Io credo di averne fatto nella mia vita una sorta di mantra, di modus vivendi”.

A giugno è uscita una nuova versione del brano “Lov-Lov-Love” contenuto in “Dare”, una rivisitazione dell’originale magistralmente suonata dagli Incognito ad opera di Piparo, produttore e disc jockey siciliano ex membro dei Ti.Pi.Cal, che ne varia le sonorità rispettandone l’essenza. Si tratta della seconda reinterpretazione del singolo “Lov-Lov-Love” dopo il remix di Get Far uscito a fine aprile, Un mix moderno tra suoni “French Touch” e ricordi ” Motown” dove il moderno incontra il vintage.

Biondi ha ringraziato la città in cui ha passato la sua infanzia e parte della sua adolescenza frequentando le scuole medie, l’ottima organizzazione locale che ha reso possibile la bella serata e tutti i bravissimi musicisti sul palco che lo hanno accompagnato per tutta estate in giro per l’Italia.