Home Top news by Italpress Bianchi “Senza mascherina a scuola se tutti vaccinati è un obiettivo”

Bianchi “Senza mascherina a scuola se tutti vaccinati è un obiettivo”

ROMA (ITALPRESS) – “Ci prepariamo da aprile perchè da allora abbiamo fatto cose importanti come tenere i bambini più piccoli tutti a scuola nell’ultima parte dell’anno scorso, poi abbiamo organizzato esami tutti in presenza e le attività estive in presenza. Siamo pronti oggi per avviare le attività didattiche del nuovo anno scolastico. Il dato è che per la prima volta ci sono tutti i professori di ruolo, mancano solo le supplenze brevissime che dipendono dai presidi”, lo dice il ministro Patrizio Bianchi intervistato a Agosrà. “La piattaforma green pass è partita lo scorso 4 settembre e il 13, per l’innnizio ufficiale, sarà quindi utilizzata. Mentre per i traporti ci sono tavoli aperti con le prefetture per affrontarr questo problema”, continua. “La Dad sostitutiva delle lezioni apparterrà al passato, ma l’uso dei nuovi strumenti digitali farà parte della uova vita di tutti i noi. I ragazzi devono usare questi trumenti digitali e non essere usati”. “L’indicazione del togliere la mascherina se tutti vaccinati in classe risale al decreto del 6 agosto, ma va ricordata la regola: in classe con la mascherina”, ricorda. “Se tutti sono vaccinati allora si potrà fare un’eccezione, ma questo è un obiettivo e quando arriveremo a quel punto ci saranno le linee guida per questa possibilità”, prosegue. “Tutto il mondo al di fuori della scuola, anche, si sta attrezzando per far ripartire in presenza le scuole e questo è importante”. “Nell’8% ci sono tante persone che devono essere tutelate perchè non possono vaccinarsi, quindi la fetta di insegnanti che non vogliono vaccinare la stiamo verificando ma dai dati che noi abbiamo sono davvero molto pochi. Lo abbiamo detto e lo ripetiamo chi non si vaccina e non pesenta comunque una certificazione verde da tampone sarà sospeso. I tamponi gratuti ci saranno soltnato per i più fragili che non possono vaccinarsi, non per gli altri” aggiunge il ministro “L’obbligo vaccinale rimane un’estrema ratio, ma la scuola riparte comunque con lo strumento green pass”.
(ITALPRESS).