Home Economia Consegnate dall’Amministrazione comunale di Scandiano le targhe alle Botteghe Storiche

Consegnate dall’Amministrazione comunale di Scandiano le targhe alle Botteghe Storiche

Sono stati il sindaco di Scandiano Matteo Nasciuti e l’assessore alla città attiva Matteo Caffettani a consegnare questa mattina gli attestati di “Bottega Storica” a sei esercizi scandianesi che, per longevità e continuità gestionale, rappresentano Scandiano da oltre 50 anni, rientrando in una categoria riconosciuta dalla regione Emilia Romagna meritevole del titolo.

“Un importante riconoscimento – ha dichiarato il sindaco Nasciuti – per esercizi commerciali che hanno fatto la nostra storia, a cui sono legate storie di una Scandiano che fu, custodi di una ‘scandianesità’ mai perduta e interpreti straordinari di una cultura del lavoro che fa da sempre parte del nostro DNA”.

 

Si tratta di:

Consegnate dall’Amministrazione comunale di Scandiano le targhe alle Botteghe Storiche

  • Oreficeria Mara Guidetti srl – p.zza Spallanzani n. 3/B – anno di apertura 1966

•  Enoteca Laura di Cavalli Marco & C. sas – P.zza Spallanzani n. 2/c – anno di apertura 1927

•  Mammi Emanuele orologeria oreficeria – P.zza Spallanzani n. 1/c – anno di apertura 1890

•  Ferramenta Regnani Elmo Emo – P.zza Libertà n. 10 – anno di apertura 1923

•  Famiglia Gabrielli Panificio – P.zza Fiume n. 13 – Scandiano e laboratorio artigianale via Colombaia 5/A Ventoso – anno di apertura 1963

•  Campani snc di Giovanni e Filippo Campani – mercato Scandiano – anno di apertura 1955

 

Hanno partecipato alla consegna delle targhe anche i rappresentanti delle associazioni di categoria Davide Massarini e Stefano Diotallevi (Confcommercio) e Francesco Campani (Consfesercenti).