Home Regione Lepida e Confesercenti Emilia-Romagna siglano un protocollo per favorire la diffusione della...

Lepida e Confesercenti Emilia-Romagna siglano un protocollo per favorire la diffusione della cultura digitale e l’utilizzo dei servizi online


Ora in onda:
_______________



Lepida e Confesercenti Emilia-Romagna siglano un protocollo per favorire la diffusione della cultura digitale e l’utilizzo dei servizi onlineAiutare coloro che hanno minore familiarità con l’uso delle tecnologie digitali per favorire la massima diffusione della credenziale digitale unica SPID in particolare tra le micro, piccole e medie imprese, facilitando l’utilizzo dei servizi online della Pubblica Amministrazione. Questo l’obiettivo dell’accordo siglato tra Lepida e Confesercenti.

Nello specifico, l’accordo prevede sessioni di formazione da parte di Lepida rivolte al personale di Confesercenti che potrà così informare, assistere e istruire i propri iscritti sul percorso necessario per ottenere le credenziali SPID LepidaID che dal 1° ottobre, con CIE e CNS, saranno le uniche identità digitali utilizzabili per l’accesso ai servizi online.

Confesercenti Emilia Romagna si impegna inoltre a collaborare con Lepida, per favorire – nel rispetto dell’autonomia delle singole Confesercenti – l’istituzione di sportelli abilitati al rilascio delle credenziali LepidaID SPID all’interno dei propri centri servizi presenti presso le sedi territoriali della Confesercenti sul territorio regionale.

Il protocollo prevede infine la realizzazione, da parte di Lepida, di un opuscolo informativo relativo alle procedure e alle modalità di accreditamento per favorire l’attivazione dell’identità digitale SPID. Confesercenti Emilia Romagna si impegna ad assicurare la massima diffusione di tale materiale tra i propri iscritti e le loro famiglie tramite newsletter, contatti diretti, iniziative etc. e a supportare e assistere – a partire dai propri iscritti – tutti i cittadini che dovessero incontrare difficoltà nel seguire la procedura per il rilascio delle credenziali SPID.

A margine dell’accordo, Marco Pasi, direttore di Confesercenti E.R. ha dichiarato quanto segue: “L’accordo con Lepida si inserisce nelle attività che Confesercenti Emilia Romagna sta realizzando da diversi anni per favorire l’utilizzo delle opportunità offerte dalla tecnologia al sistema delle piccole e medie imprese della regione. Attività che Confesercenti porta avanti in particolare attraverso il proprio Digital Innovation Hub e il Centro di Assistenza Tecnica. Favorire la diffusione dell’identità digitale è un piccolo tassello di un progetto più ampio e la collaborazione con un soggetto pubblico del territorio come Lepida è una scelta strategica che può produrre ulteriori ambiti di reciproco interesse. Le imprese socie di Confesercenti potranno, dunque, rivolgendosi alla propria associazione, dotarsi con facilità di uno strumento ormai indispensabile nella gestione dell’attività d’impresa”.

Gianluca Mazzini, Direttore generale di Lepida ha aggiunto: “Questo accordo consente di mettere in campo ulteriori iniziative e attività di sensibilizzazione, informazione e formazione verso imprese e cittadini. La diffusione dei servizi pubblici online è fondamentale per il processo di trasformazione digitale, Lepida è il quarto gestore nazionale in termini di identità rilasciate, con una rete di sportelli – oggi quasi 2.000 – presenti principalmente sul territorio regionale, ma diffusi anche in ambito nazionale, grazie a una fattiva collaborazione degli Enti locali e delle Aziende sanitarie della regione, di altre Regioni e Province Autonome, a cui si affianca una rete di accordi con soggetti privati. Ad oggi le identità LepidaID SPID rilasciate sono oltre 730mila”.