Home Appennino Reggiano Carpineti: abbandona ceneri e residui di combustione che, inavvertitamente, innescano un incendio

Carpineti: abbandona ceneri e residui di combustione che, inavvertitamente, innescano un incendio

Ha abbandonato ceneri e residui di combustione della propria stufa domestica in un’area costituita da terreni incolti e bosco che, inavvertitamente hanno causato il propagarsi di un incendio per un area di 7.500 metri quadri di cui 2000 di superficie composta da querce. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Reggio Emilia ha impedito l’ulteriore propagarsi del rogo con conseguenze ben più serie.

Con i mezzi di soccorso sopraggiungeva anche una pattuglia della stazione carabinieri forestali di Carpineti, allertata dal sistema di soccorso attivatosi subito dopo l’allarme, svolgendo i primi accertamenti. Nelle ore successive, e dopo opportune verifiche, veniva identificato un 53enne abitante a Carpineti, che per altro aveva allertato i vigili del fuoco, il quale, confortando le risultanze investigative, ammetteva la condotta imprudente. Lo stesso, dopo le formalità di rito, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia per il reato di incendio di origine colposa.