Home Appuntamenti Domenica 14 ritorna il Mercato dell’Antiquariato a Sant’Ilario

Domenica 14 ritorna il Mercato dell’Antiquariato a Sant’Ilario

“Un piccolo grande evento per Sant’Ilario, un segnale di ritorno verso la normalità, ovviamente nel rispetto delle norme di sicurezza”. Parole dell’assessore alle Attività Produttive Massimo Bellei, che annuncia il ritorno, domenica 14 febbraio, del mercato “Antiquari in Piazza” a Sant’Ilario d’Enza, dopo lo stop forzato del mese di gennaio.

La storica manifestazione da oltre 34 anni riunisce antiquari e collezionisti da tutto il nord Italia con più di 130 espositori con una vasta gamma di articoli d’antiquariato e modernariato. E’ tanta la voglia di ripartire da parte degli operatori che hanno aderito in poche ore, esaurendo tutti i posti disponibili, e che offriranno al pubblico il meglio dei loro articoli raccolti in Italia e all’estero.
Sant’Ilario intende confermarsi un appuntamento qualificato ed ideale per gli amanti della ricerca del bello e del gusto d’altri tempi.  Tantissimi gli articoli proposti per tutti i gusti e tutte le tasche; si segnalano in questa edizione le ceramiche, i libri d’arte, le cornici e i dischi in vinile.
Non mancheranno i mobili, gli articoli da collezione, tessuti, pizzi, ferri, stampe, libri e tante curiosità e complementi d’arredo. In più, saranno presenti vari espositori con capi d’abbigliamento vintage, borse e bigiotteria d’epoca; tutti i capi sono ovviamente sanificati.
Un mercato vario e piacevole che sa premiare il paziente gusto per la scoperta dell’articolo desiderato.
Va ricordato che i visitatori sono tenuti ad indossare la mascherina e a rispettare il distanziamento. Da segnalare anche il divieto di sosta, partire dalle 6 del mattino, con rimozione forzata in tutta l’area del Mercato (anche nelle vie attorno al Grattacielo).
“Si tratta di un’edizione dal carattere particolare e speciale – sottolinea Bellei – che rappresenta uno dei tanti segnali di ritorno verso la vita normale di cui abbiamo bisogno, pur nella consapevolezza che ancora è necessaria la massima precauzione e sicurezza. Il ‘nostro’ mercatino è organizzato da Antarte da 34 anni, e l’amministrazione lo considera un fiore all’occhiello e una grande opportunità per il nostro paese. Una opportunità che si ripete ogni mese. Per questo la collaborazione con gli organizzatori, regolata da una convenzione, è massima ed avviene nella stima reciproca”.
Per informazioni: Antarte 351 5859840.