Home Appennino Reggiano Presso l’Ufficio Anagrafe possibile firmare la proposta di Legge popolare contro la...

Presso l’Ufficio Anagrafe possibile firmare la proposta di Legge popolare contro la propaganda fascista e nazista

Anche il Comune di Castelnovo Monti, in collaborazione con la locale sezione Anpi, aderisce alla raccolta di firme per la proposta di Legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”.

Spiega in una nota la Giunta di Castelnovo Monti: “Purtroppo, nonostante l’impegno di tante Amministrazioni comunali, regionali, del Governo per trasmettere anche ai più giovani la memoria di quanta sofferenza e dolore abbiano comportato il fascismo e il nazismo in Italia e in Europa, assistiamo ancora a fenomeni propagandistici e ad episodi incresciosi. C’è chi continua a inneggiare a quei movimenti, ne riprende gesti e simboli, cerca di evidenziare aspetti positivi di un periodo che in realtà è stato tra i più bui e terribili della storia umana. Assistiamo anche, da anni purtroppo, alla diffusione e commercializzazione di gadget, oggettistica e pubblicazioni che di fatto portano avanti questo stesso tipo di propaganda. Opporsi a tale cultura quindi non è una battaglia di retroguardia, ma è ancora estremamente importante e attuale, lo abbiamo visto e ribadito anche attraverso i tanti messaggi diffusi e le iniziative in occasione della Giornata della Memoria”.

Per partecipare alla raccolta di firme per i residenti in comune di Castelnovo è sufficiente recarsi in Municipio, presso l’Ufficio Anagrafe, con un documento valido. Il termine per poter aderire e firmare è il 31 marzo 2021. La proposta punta a mettere al bando non solo la diffusione delle ideologie fasciste e naziste, attraverso un aumento di pena se la propaganda avviene online, ma anche gli oggetti che richiamino a quelle simbologie, sempre più spesso pubblicizzati anche attraverso il web e i social.