Home Cronaca Fermate in tribunale con coltello, due persone denunciate a Reggio Emilia

Fermate in tribunale con coltello, due persone denunciate a Reggio Emilia


Ora in onda:
_______________



La settimana scorsa si era chiusa con la denuncia di 4 persone che erano state fermate in Tribunale e trovate in possesso di 4 coltelli. Questa settimana è iniziata con la denuncia di  due persone che nella giornata di ieri, in due differenti controlli, sono state trovate in possesso di altrettanti coltelli.

La prima denuncia ieri mattina alle ore 9.00, quando un 50enne reggiano che si stavano recando in Tribunale è stato fermato all’ingresso dagli addetti al controllo, immediatamente dopo che i segnali di allarme avevano cominciato a squillare al suo passaggio. Sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Principale. Nello zaino dell’uomo è stato trovato un coltello della lunghezza di 15 cm di cui 7 di lama.

Dopo alcune ore stesso copione: un pensionato 65enne parmigiano che si stavano recando in Tribunale per un’udienza, è stato fermato all’ingresso dagli addetti al controllo sempre a seguito dell’attivazione del metaldetector. Anche in questo caso sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Principale che hanno trovato in disponibilità dell’uomo  un coltello della lunghezza di 17 cm di cui 8 di lama.

Con l’accusa di porto abusivo d’arma i carabinieri della stazione di Corso Cairoli hanno quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia il 50 reggiano residente a Novellara e il 65enne pensionato di Parma, sequestrando loro i due coltelli che possedevano.