Home Reggio Emilia Emergenza Covid a Reggio Emilia, il Comune dà il via libera per...

Emergenza Covid a Reggio Emilia, il Comune dà il via libera per l’uso sanitario delle Fiere e la trasformazione in Centro vaccinale straordinario


Ora in onda:
_______________



Le fiere di via Filangeri hanno ottenuto il nulla osta del Comune per poter ospitare nelle prossime settimane le operazioni di vaccinazione su larga scala della popolazione reggiana contro il Covid 19. Nei giorni scorsi, viste le particolari e documentate esigenze di interesse pubblico, la giunta ha infatti concesso la possibilità di insediare temporaneamente e per tutto il 2021 “attività sanitarie e assistenziali” all’interno del capannone C e del piano terra della palazzina uffici dell’ex polo Fieristico di Reggio Emilia, ora di proprietà della ditta Amor srl e concessa in uso all’Ausl reggiana. Si tratta di un passaggio necessario per poter garantire la temporanea modifica dell’uso e delle attività consentite nell’area, di per sé vocata a iniziative fieristiche ed espositive.

L’area delle fiere è stata scelta come Centro vaccinale poiché presenta le diverse caratteristiche necessarie per poter effettuare un piano vaccinale capillare e consentire un elevato numero di accessi: la facilità nel raggiungimento della sede (attraverso i mezzi pubblici e la dotazione di parcheggio); la sicurezza e l’accessibilità degli utenti, con particolare riguardo ai portatori di disabilità; la possibilità di creare zone filtro per l’utenza per controllo temperatura e utilizzo mascherina; la possibilità di contenere molte persone, garantendo il distanziamento fisico e di adattamento in caso di flussi rilevanti di utenza; la sistemazione delle postazioni in modo tale da garantire distanziamento e rispetto della privacy; la presenza di vie di accesso e uscita dalla struttura separati, di servizi pubblici, separati per personale e utenza, compresi quelli dedicati a persone con disabilità.