Home Appuntamenti A Scandiano altre due video letture dell’Orlando

A Scandiano altre due video letture dell’Orlando

Monica Ceccardi (foto di Serena Pea)

Il 5 gennaio verranno pubblicati sulla pagina Facebook e sul canale You Tube del Comune di Scandiano altri due nuovi video che si aggiungono a quelli diffusi le scorse settimane tratti dal poema Boiardesco. Ancora una volta si tratta di due racconti importanti e centrali nel testo che permettono di osservare la bellezza e al tempo stesso la contemporaneità del poema di Matteo Maria Boiardo.

Il progetto “In ascolto dell’Innamorato” realizzato dal Centro Studi omonimo, in collaborazione con il Comune di Scandiano vede l’alternarsi di diversi lettori, attori, insegnanti e giovani del territorio, con l’intento di ripercorrere i passaggi salienti del poema, rendendolo agevole ad un pubblico eterogeneo. I prossimi due video rappresentano il giro di boa dei testi scelti nel progetto che si avvia sempre più al suo completamento.

Dopo i primi video pubblicati a maggio 2020 che hanno visto la partecipazione fra gli altri dell’attrice e cantante Maria Roveran, e quelli condivisi nei giorni di Natale, fra cui è inserita una lettura del musicista e sceneggiatore Peppe Servillo, questa volta le letture del poema sono state affidate agli attori della Compagnia Oranona Teatro e all’attrice Monica Ceccardi.

L’Oranona Teatro è una compagnia teatrale toscana che si occupa principalmente delle lettura del Decameron del Boccaccio e porta in scena le novelle dello stesso autore attraverso una sua trasposizione teatrale che adotta un linguaggio di carattere contemporaneo. Nata nel 1987 grazie a Carlo Romiti, gli scorsi anni ha già avuto modo di collaborare con il Centro Studi Boiardo nella realizzazione di laboratori teatrali sull’Orlando all’interno della Rocca scandianese.

Monica Ceccardi, vive a Lugano dove dal 2018 collabora stabilmente come autrice e attrice con il Teatro Pan che ha sede nella città Svizzera. Diplomata all’Accademia del Teatro Stabile del Veneto, è autrice, regista e attrice della compagnia veronese BAM!BAMTeatro. Lavora per vari Teatri Stabili, tra i quali il Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni” e il CTB Teatro Stabile di Brescia. Con la regia di Lorenzo Bassotto ha portato un suo testo in inglese, Shining trash, a La Mama Theatre di Melbourne, e ha portato in scena il monologo Giulietta adattandolo dal racconto di Federico Fellini.

Nel primo dei due video, letto dagli attori Giovanni Pruneti, Marco Lazzerini e Ilaria Landi della Compagnia Oranona, trova spazio uno dei combattimenti più famosi della nostra letteratura, quello fra Orlando e Agricane. Un cristiano e un pagano che duellano secondo le leggi della cavalleria, sino a quando consci di essere innamorati della stessa donna, capiscono che solo uno dei due potrà restare vivo.

Nel secondo invece, interpretato da Monica Ceccardi (foto), Orlando si confronta con avversari straordinari: tori infuriati da domare, un drago da uccidere e infine un intero esercito che germoglia dalla terra.