Home Cronaca Ai domiciliari per rapina evade: denunciato a Reggio Emilia

Ai domiciliari per rapina evade: denunciato a Reggio Emilia

Arrestato a marzo scorso dopo aver messo a segno il secondo colpo in pochi giorni alla farmacia di via Pansa, a giugno aveva ottenuto gli arresti domiciliari che l’altro pomeriggio ha violato non essendo stato trovato a casa durante un controllo dei carabinieri di via Adua. Per questo motivo, con l’accusa di evasione, i militari hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 36enne residente in città.

L’altro pomeriggio una pattuglia si è recata presso l’abitazione dell’uomo riscontrandone  l’arbitraria uscita. il 36enne è stato quindi denunciato per evasione, sebbene abbia cercato di far credere, circostanza smentita all’atto dei controlli, che si trovava in garage per fare dei lavori.

L’uomo era finito ai domiciliari a giugno scorso dopo un periodo di detenzione in carcere per la rapina alla farmacia di via Pansa quando, vestito di nero, con mascherina e cappello, era entrato nella farmacia chiedendo di comprare delle siringhe. La farmacista era poi stata minacciata con un coltello perché consegnasse l’incasso. Quindi il tentativo di fuga, non andato a buon fine in quanto fermato è stato arrestato.