Home Cronaca Coltello al seguito: fermato e denunciato dai carabinieri a Reggio Emilia

Coltello al seguito: fermato e denunciato dai carabinieri a Reggio Emilia

L’incisiva attività di controllo sul territorio eseguita in città ha portato i Carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce a operare la denuncia di un 58enne operaio residente a Milano. Ieri pomeriggio l’uomo, incappato nei controlli stradali, è stato sorpreso viaggiare con al “seguito” un coltello di 17 cm di lunghezza di cui 7 costituenti la lama, posato sul sedile anteriore lato conducente, in pronta disponibilità del 58enne. Per questo motivo con l’accusa di porto abusivo di armi i militari di via Adua hanno quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia l’operaio, operando a suo carico il sequestro di quanto illecitamente detenuto.

La denuncia ha trovato la sua forza nella capillare attività di controllo del territorio che ha visto i Carabinieri, nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale eseguito alla periferia nord della città, procedere al controllo del furgone Opel Movano condotto dall’operaio e rinvenire nell’abitacolo il coltello. Date le circostanze di tempo e di luogo che non giustificavano certamente il possesso di quanto rinvenuto, l’uomo è stato condotto in Caserma dove, dopo aver operato il sequestro di quanto posseduto, è stato rilasciato con a carico un denuncia in stato di libertà inoltrata alla Procura reggiana.