Home Cronaca Reggio Emilia, tre donne finiscono nei guai per aver rubato capi d’abbigliamento

Reggio Emilia, tre donne finiscono nei guai per aver rubato capi d’abbigliamento

Nella giornata di ieri, gli operatori della Polizia di Stato reggiano, sono intervenuti  all’interno di un negozio di abbigliamento, in seguito ad una segnalazione pervenuta alla centrale operativa per tentato furto aggravato. Sul posto gli agenti hanno preso contatto con il responsabile della sicurezza il quale aveva sorpreso tre donne, di cui una minorenne, intente a fuggire dall’esercizio commerciale dopo aver superato la barriera anti taccheggio e azionato il dispositivo acustico di sicurezza.

Le donne, identificate dal personale volante in seguito ad accertamenti, venivano deferite in stato di libertà per tentato furto aggravato in concorso. La merce, per un valore complessivo di 170 euro, veniva restituita al titolare dell’esercizio commerciale.