Home Scandiano Scandiano: l’Hockey su pista torna a giocare

Scandiano: l’Hockey su pista torna a giocare


Ora in onda:
_______________



Si ricomincia sabato 5 dicembre per la 9° giornata di campionato, come da programma iniziale, anche se ancora a porte chiuse. Le partite rinviate durante il periodo di sospensione e quelle rinviate in precedenza si terranno tutte infra-settimanalmente onde consentire la regolare prosecuzione del campionato.

Scandiano si presenta al completo e recupera Alex Raffaelli (foto) che in questo periodo di stop ha svolto un lavoro differenziato, ma si è completamente ristabilito dal piccolo risentimento che aveva accusato nelle settimane passate.

Il Valdagno ha grandi ambizioni in questo campionato e viene a Scandiano per vincere, potendo contare su giocatori come Cocco, Centeno, De Oro e il portiere Sgaria, solo per citarne alcuni. L’allenatore spagnolo Diego Mir può contare su un organico di grande spessore e qualità.

Scandiano, dal canto suo, cercherà di dare continuità alla valida prestazione col Trissino, ultimo incontro giocato.

L’Allenatore mister Barbieri dichiara di essere fiducioso circa le prestazioni della squadra, nonostante il periodo di stop forzato. È soddisfatto per come ha visto la squadra ad inizio settimana. Spera anche nel completo recupero di Raffaelli, così da avere l’organico al completo.

Mister Barbieri, in relazione al numero di incontri che lo Scandiano dovrà sostenere in così poco tempo (oltre a giocare le partite di campionato come da programma, infatti, dovrà anche recuperare le partite rinviate nel periodo di sospensione del campionato, oltre a due non giocate per impossibilità degli avversari), commenta: “ Sono molto curioso perché lo Scandiano ha fatto il ”pieno”. In pratica adesso non ci alleniamo più: si fa una partita, il riposo e poi si prepara già la partita dopo. Perciò bisogna essere stati bravi ed avere messo benzina a sufficienza. Rispetto agli altri abbiamo anche l’handicap di dover giocare una o due partite in più”.

Il Valdagno viene da tre vittorie e un pareggio col Bassano. Al momento dello stop era in un periodo di grande forma. Mister Barbieri sugli avversari considera che: “Anche il Valdagno però ha avuto un infortunio nell’ultima giornata di campionato disputata, l’argentino Candanedo. Potrebbe quindi presentarsi con una defezione. L’allenatore Mir, nei periodi pausa, di solito fa lavorare tanto le proprie squadre perciò bisogna vedere se ha un sovraccarico o arrivano tanto brillanti. Li abbiamo studiati molto e siamo preparati, anche se mi aspetto una squadra difficilissima perché ha molti giocatori con grande esperienza“.