Home Reggio Emilia Le detenute reggiane donano mascherine alla CIA

Le detenute reggiane donano mascherine alla CIA

Le detenute della casa circondariale di via Settembrini hanno donato una fornitura di mascherine, da loro realizzate, a CIA REGGIO. Il presidente Antenore Cervi ha incontrato una delegazione formata dalla direttrice Lucia Monastero, dalla commissaria della Polizia Penitenziaria Rosa Cucca e dall’ispettore superiore Giovanni Trisolini che gli ha consegnato gli ausili di protezione realizzati con stoffe colorate. Ma non solo. L’incontro è infatti stata l’occasione per riflettere sulla situazione della casa circondariale reggiana nell’emergenza Covid e ipotizzare futuri progetti di collaborazione.

In particolare, si è ragionato sulla possibilità di individuare piccole attività lavorative di ‘aziende agricole Cia Reggio’ da svolgersi all’interno del carcere. “Ringraziamo Cervi per la sensibilità mostrata nell’ascoltare le nostre idee – sottolinea la delegazione – e per la promessa di valutare con le imprese associate chi può essere interessato alla nostra proposta”.

“Cia Reggio è sempre aperta a iniziative di solidarietà per il territorio – conclude Cervi – e siamo ben contenti di fare la nostra parte in questo momento molto difficile per l’intero Paese”.