Home Bassa reggiana Insegue il fratello minacciandolo con una mazza da baseball: denunciato a Novellara

Insegue il fratello minacciandolo con una mazza da baseball: denunciato a Novellara

Dopo una lite, alla guida dell’auto ha inseguito il fratello in fuga raggiungendolo e minacciandolo con una mazza da baseball. La vittima, un 46enne abitante a Novellara, impaurito per l’accaduto è riuscito a fuggire raggiungendo gli uffici della caserma dei carabinieri per chiedere aiuto. I militari novellaresi, appreso l’accaduto, si sono precipitati in strada rintracciando l’aggressore effettivamente trovato in possesso della mazza da baseball utilizzata per minacciare. Per questi fatti verificatisi l’altro pomeriggio nel centro abitato di Novellara, i carabinieri della locale stazione, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 55enne reggiano residente a Rio Saliceto. All’uomo i carabinieri di Novellara hanno sequestrato la mazza da baseball.

L’origine dei fatti l’altro primo pomeriggio quando un 46enne del paese si è presentato in preda al panico alla caserma dei carabinieri di Novellara riferendo di essere stato minacciato poco prima dal fratello che, al culmine di un inseguimento in macchine per le vie del paese,  l’aveva raggiunto e affiancato con la propria autovettura e lo aveva minacciato brandendo una mazza da baseball. Il richiedente temendo per la sua incolumità, trovandosi a sua volta alla guida della propria autovettura, riusciva a fuggire raggiungendo la caserma dei carabinieri di Novellara. I militari usciti dalla caserma rintracciavano il fratello che una volta identificato consegnava spontaneamente una mazza da baseball, poi sequestrata.  Alla luce del fatto l’uomo veniva denunciato.