Home Bassa reggiana Controlli dei N.A.S. nei negozi della Bassa reggiana: sequestrati oltre 400 giocattoli...

Controlli dei N.A.S. nei negozi della Bassa reggiana: sequestrati oltre 400 giocattoli senza marchio di sicurezza CE

I Carabinieri del NAS di Parma, nell’ambito dell’attività di controlli finalizzati anche alla verifica della sicurezza dei giochi posti in vendita, hanno eseguito una serie di ispezioni finalizzate a verificare la regolarità di giocattoli, maschere e gadget commercializzati anche a Reggio Emilia e provincia.

Nel corso dei controlli i militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanitaria, in un negozio della cosiddetta area Ovest-Bassa reggiana hanno rinvenuto, esposti per la vendita, e sequestrato amministrativamente oltre 400 giocattoli vari (stelle filanti, trombette e coriandoli)  tutti privi della marcatura CE (Marchio di Certificazione Europea) che è obbligatorio per i giocattoli commercializzati nella comunità Europea nel rispetto della direttiva 2948 CE che riguardo proprio la sicurezza dei giocattoli laddove l’apposizione del marchio CE certifica che quel giocattolo commercializzato nell’ambito della comunità Europea risponda ai requisiti di sicurezza predisposti dalla comunità Europea. Ne consegue per norma che senza il marchio CE non possono essere commercializzati.

Alla luce di quanto emerso al legale rappresentante dell’attività sono state contestate le violazioni amministrative e comminate sanzioni per un importo di euro 5.000.