Home Cronaca Casalinga denunciata a Brescello per aver rubato prodotti di bellezza in farmacia

Casalinga denunciata a Brescello per aver rubato prodotti di bellezza in farmacia

All’uscita dalla farmacia – a Brescello dove la donna era entrata come normale cliente – il dispositivo antitaccheggio ha incominciato a suonare richiamando l’attenzione della farmacista che l’ha fermata. Nella borsa della donna erano presenti  prodotti di bellezza e benessere non pagati che la stessa aveva sottratto dai vari espositori della farmacia. I carabinieri della stazione di Brescello, intervenuti sul posto, hanno in effetti accertato che la casalinga aveva occultato due profumi, un barattolo di sapone marino e un matita per occhi del valore di una cinquantina di euro. Per questo motivo, con l’accusa di furto, i carabinieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia, la 29enne casalinga residente a Novellara.

E’ accaduto l’altra mattina quando l’indagata, entrata nella farmacia di Brescello apparentemente come una normale cliente, dopo aver girato per i vari ambienti del negozio soffermandosi nell’area prodotti di benessere e bellezza, si dirigeva verso l’uscita. Quando l’allarme del dispositivo antitaccheggio presente all’uscita ha incominciato a suonare, ha richiamato l’attenzione della farmacista che ha fermato la donna. Dopo averla fatta passare dall’antitaccheggio continuando l’allarme a suonare imperterrito sono stati chiamati i carabinieri.

I militari della stazione di Brescello giunti sul posto hanno identificato la donna in una casalinga 29enne reggiana, che in effetti risultava aver sottratto dagli scafali della farmacia due profumi, un barattolo in ceramica con sapone marino e una matita per occhi del valore di una cinquantina di euro. La refurtiva è stata restituita al responsabile della farmacia,  mentre la donna è stata condotta in caserma e successivamente, al termine delle formalità di rito, denunciata alla Procura reggiana con l’accusa di furto.