Home Scandiano Il Lions Club Scandiano sostiene il locale Centro d’ascolto Caritas

Il Lions Club Scandiano sostiene il locale Centro d’ascolto Caritas

Il diffondersi della pandemia sta procurando effetti devastanti non solo sullo stato salute delle persone, ma anche sulle condizioni economiche generali delle famiglie; già messi a dura prova dalla crisi degli ultimi anni, in molti si sono trovati in ulteriore difficoltà a causa della chiusura di molte attività e la conseguente perdita del lavoro.

I Soci del Lions Club Scandiano, da sempre attenti alle esigenze delle persone e pronti a collaborare con le istituzioni del territorio, hanno raccolto la richiesta di aiuto del Centro d’Ascolto Caritas di Scandiano, al quale si rivolgono ogni giorno decine di persone e famiglie cadute improvvisamente in povertà.

La presidente del Lions Club Scandiano, dr.ssa Patrizia Romani, ha quindi consegnato nelle mani del responsabile, il diacono Olinto Burani, 250 buoni pasto, da utilizzare presso le mense gestite da Cirfood, per aiutare concretamente altrettante persone a superare un temporaneo momento di difficoltà.

Il Lions Club Scandiano, attivo sul territorio scandianese da 54 anni, non è nuovo a questi gesti di generosità: lo scorso anno ha elargito donazioni alle Aziende sanitarie locali per l’acquisto di attrezzature sanitarie, mentre quest’anno ha assegnato cospicui contributi alle scuole materne paritarie di Arceto, Scandiano, Fellegara e Casalgrande per lo svolgimento delle attività dei bambini.