Home Appuntamenti Remida, il Centro di Riciclaggio Creativo di Reggio, riapre al pubblico con...

Remida, il Centro di Riciclaggio Creativo di Reggio, riapre al pubblico con i workshop

Remida il Centro di Riciclaggio Creativo riapre al pubblico, alle scuole e alle associazioni per formazione e workshop in piccoli gruppi, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid 19. Dopo la ripresa della distribuzione dei materiali con la riapertura delle scuole, questa nuova ripartenza inizierà con un’apertura straordinaria al pubblico e un assaggio delle attività nel pomeriggio di sabato 17 ottobre 2020, con “Rivediamoci a Remida”.

Dalle 15.30, infatti, nello spazio esterno di via Verdi 24, saranno presenti Raffaella Curioni, assessora alla Educazione e Conoscenza e Carlotta Bonvicini, assessora alle Politiche per la Sostenibilità del Comune di Reggio Emilia, insieme ai rappresentanti di Remida, Fondazione Reggio Children e Iren.

In seguito, solo su prenotazione, i cittadini e le famiglie potranno entrare scaglionati a piccoli gruppi nel Centro e assistere a presentazioni dei nuovi materiali, partecipare a brevi attività esperienziali adatte a tutte le età, conoscere le proposte e i gadget di Remida, un assaggio dei workshop che verranno proposti.

I locali saranno allestiti con alcune proposte per utilizzare i materiali in modo inedito e  interrogarsi insieme sulla sostenibilità oggi, alla luce dei grandi cambiamenti in atto, nonché degli obiettivi di sviluppo sostenibile della Agenda 2030.

Sarà possibile scoprire lo spazio atelier, lasciarsi ispirare dalla varietà dei materiali dello spazio distribuzione e conoscere Salvato da Remida, il progetto di scambio libri gestito interamente da volontari.

Durante l’apertura non sarà possibile accedere alla distribuzione dei materiali, ma da sabato sarà possibile prenotare di nuovo attività e workshop a Remida per piccoli gruppi, per scuole di ogni ordine e grado, gruppi di bambini e adulti, atelieristi ed educatori.

La giornata sarà anche l’occasione di conoscere il percorso di recupero dei rifiuti a nuova vita, dopo la raccolta differenziata grazie alla mostra itinerante “Chi li ha visti?” a cura della Regione Emilia-Romagna e che verrà presentata da Iren.

Dal Remida Day, alle “Biciclette Fantastiche”, alla creatività degli atelier con la carta, i tessuti, il cucito e le erbe vagabonde, da sempre rivolti a bambine e bambini, adulti di tutte le età e le nazionalità, il Centro di Riciclaggio Creativo Remida, promosso da Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia del Comune di Reggio Emilia, Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi, Iren, è un progetto molto amato dalla cittadinanza e un luogo di ricerca per insegnanti, studenti, professionisti, artisti e curiosi.

Per prenotare l’ingresso al Centro di sabato 17, i cittadini potranno scegliere  tra due turni di un’ora, alle 15.30 oppure alle 17, con un contributo di 5 euro, scrivendo a:

  • info@remida.org

oppure iscrivendosi:

  • su Eventbrite ai link: https://rivediamoci_a_remida.eventbrite.it (per il turno delle 15.30) https://rivediamoci_a_remida_17.eventbrite.it (per il turno delle 17)

Per accedere a Remida, il Centro di Riciclaggio Creativo, è sempre obbligatoria la prenotazione Remida, tel. +39 0522 431750. mail: info@remida.org