Home Cronaca In tasca pochi grammi di marijuana, il resto a casa: 45enne finisce...

In tasca pochi grammi di marijuana, il resto a casa: 45enne finisce nei guai a Reggio Emilia

Fermato dai carabinieri, durante le rituali procedure di identificazione ha mostrato evidenti segnali di preoccupazione che hanno indotto i militari ad approfondire i controlli, culminati con l’ispezione personale dell’uomo che ha portato al rinvenimento di alcuni grammi di marijuana. Dalla strada la perquisizione è passata all’abitazione dell’uomo, un 45enne residente a Reggio Emilia. Qui, nella stanza da letto, i carabinieri rinvenivano e sequestravano ulteriori 32 grammi di marijuana. Per questo motivo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri della stazione di Quattro Castella hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un artigiano 45enne di Reggio Emilia.

E’ successo l’altro pomeriggio quando i militari della stazione di Quattro Castella, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato due uomini nei pressi di un’autovettura Lancia Y in compagnia di una terza persona che si trovava vicino a loro in sella a una bicicletta. I militari avvicinavano il terzetto procedendo loro all’identificazione. Durante le procedure i carabinieri rilevando una certa preoccupazione dal parte dell’uomo in sella alla bici, risultato aver a carico un precedente di polizia in materia di stupefacenti, procedevano ad approfondire gli accertamenti con l’ispezione personale dei tre. E mentre su due uomini che si trovavano nei pressi dell’autovettura non veniva rinvenuto nulla di illecito, nella persona del 45enne, che si trovava in sella alla bicicletta, i militari rinvenivano due grammi di marijuana. Alla luce di quanto rinvenuto e nel sospetto, poi rivelatosi fondato, che l’uomo potesse detenere ulteriore sostanza stupefacente, si decideva di estendere la perquisizione al suo domicilio condiviso con la madre. A seguito della perquisizione domiciliare nella camera da letto del 45enne i carabinieri rinvenivano un sacchetto di cellophane di colore nero contenente infiorescenza di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso di risultato avere un peso complessivo di grammi 32. Alla luce di quanto emerso e ricondotta la detenzione ai fini di spaccio, l’uomo veniva condotto in caserma e denunciato.