Home Appuntamenti Lezione-concerto di Giovanni Bietti e del Quartettocmantova nel parco di villa Tarabini...

Lezione-concerto di Giovanni Bietti e del Quartettocmantova nel parco di villa Tarabini di Albinea

Venerdì 4 settembre è in programma, alle ore 18.30, nel parco di Villa Tarabini, la lezione-concerto di Giovanni Bietti e del Quartettocmantova a musiche di J. Brahms – Quartetto in La minore op. 51 n. 2. L’evento è organizzato dall’associazione Amici del Quartetto Guido Borciani, in collaborazione con Gioventù musicale d’Italia, e gode del patrocinio del Comune.

L’obiettivo di questo evento, uno dei tre in programma nella provincia di Reggio, è sostenere e diffondere la musica per quartetto d’archi e i suoi giovani interpreti e al tempo stesso di promuovere le eccellenze di un ampio territorio che va dal Po alla prima collina.

“Non sono solo concerti dal vivo – spiegano gli Amici del quartetto Borciani – ma anche la registrazione  delle ultime tre puntate del progetto Musica da camera con vista, giunto felicemente alla 3° edizione, che nasce dal preciso intento di promuovere e diffondere il grande repertorio quartettistico e i suoi interpreti, riportandolo innanzitutto nei luoghi che, per le dimensioni intime e raccolte, si rivelano particolarmente adatti, ieri, come oggi, all’ascolto della musica da camera e, insieme dalla volontà di far conoscere alla platea del pubblico televisivo le emergenze turistico-culturali della nostra regione”.

Sono stati Diversi i siti distribuiti tra le province di Reggio Emilia, Modena e Parma che hanno ospitato le puntate del 2018 e 2019 recentemente trasmesse da RAI5.

Il Quartettocmantova – composto da Luca Braga (violino), Pierantonio Cazzulani (violino), Klaus Manfrini (viola) e Paolo Perucchetti (violoncello) – è nato nel 2006 dall’unione di alcune prime parti dell’Orchestra da Camera di Mantova, sostenuto con entusiasmo dal direttore artistico Carlo Fabiano. Trentennale ormai il loro rapporto con l’Ensemble mantovano che rappresenta una vera eccellenza artistica italiana e che si esibisce nelle sale più prestigiose in tutto il mondo. Il quartetto ha raccolto larghi consensi anche nell’ambito delle celebrazioni per i bicentenari di Haydn, Mendelssohn 2009 e Schumann 2010. Nel corso di una loro tournée in Cina i quattro musicisti hanno tenuto concerti per la China Tang Accademy e per l’Ambasciata Italiana e condotto un corso di formazione orchestrale per giovani musicisti. Numerose anche le collaborazioni con altri artisti, tra cui P. Bordoni, S. Redaelli, A. Magagni, I. Armani. Il Quartetto si esibisce regolarmente in diverse stagioni concertistiche, tra cui il Festival Valnerina, gli Amici della Musica Montegranaro, la Filarmonica di Trento e il Festival di Musica da camera Trame Sonore che si svolge al Palazzo Ducale di Mantova ed ospita i più importanti musicisti della scena internazionale

Gli altri concerti di settembre saranno: alle 20.30 di mercoledì 2 settembre al teatro sociale Gualtieri, con Giovanni Bietti e il Quartetto Mitja, sulle musiche di M.Ravel e Debussy (giovedì 3 settembre, alla stessa ora e in replica, nel cortile del Teatro Tempio Modena) e sabato 5 settembre, alle 18.30, nel cortile del Palazzo dei Principi, con Giovanni Bietti e il Quartetto Prometeo sulle musiche di Beethoven.