Home Bassa reggiana Fabbrico: ruba bicicletta, tradito dalla maglia che indossa viene individuato e denunciato

Fabbrico: ruba bicicletta, tradito dalla maglia che indossa viene individuato e denunciato

Si trovava al bar quando all’uscita ha avuto il tempo di scorgere uno sconosciuto che, indossante una maglia della Juventus, balzava in sella alla sua bici dileguandosi. La maglia indossata dal ladro è stato un particolare elemento identificativo che ha consentito ai carabinieri di Fabbrico, nel frattempo allertati dal 112 a cui si era rivolto il derubato, di individuare il ladro nel corso delle ricerche fermarlo e recuperare la bicicletta. Lui ovviamente è stato in condotto in caserma dove al termine delle procedure di identificazione è finito nei guai.

Con l’accusa di furto i militari hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un cittadino liberiano 30enne residente a Fabbrico. La bicicletta trovata in suo possesso è stata quindi recuperata dai carabinieri che l’hanno restituita al derubato, un pensionato 68enne del paese.

E’ accaduto ieri mattina quando poco dopo le 7.30 una pattuglia della stazione carabinieri di Fabbrico, nel corso di un servizio perlustrativo, su richiesta della centrale operativa della compagnia carabinieri di Guastalla, allertata dal derubato, interveniva presso un bar di via Roma del comune di Fabbrico, dove il 68enne era stato vittima di un furto di bicicletta. Giunti sul posto il derubato oltre a fornire una dettagliata descrizione della vittima riferiva un particolare fondamentale quale quello che il ladro visto da lui fuggire con la sua bicicletta indossava una maglietta della Juventus con impresso dietro alla schiena il numero 8, nonché la probabile direzione di fuga verso via Piave. I militari intercettavano l’uomo in via Berzella, proprio grazie al particolare indumento indossato. Subito fermato e identificato in un cittadino liberiano veniva condotto in ufficio e denunciato. La bici veniva restituita al derubato.