Home Reggio Emilia Reggio Emilia: sospese le rette degli scuolabus

Reggio Emilia: sospese le rette degli scuolabus

Sono sospesi da fine febbraio, da quando è iniziata la chiusura delle scuole, gli scuolabus gestiti da Til che prestano servizio di trasporto sul territorio del Comune di Reggio. Con la cessazione del servizio sono state automaticamente sospese le rette di contribuzione mensile.

La fattura già pagata da tutti gli utenti per il servizio di febbraio e marzo 2020 sarà scontata, per la parte di quota non fruita, sulle rette dell’anno scolastico 2020/2021, oppure, nel caso le famiglie non necessitassero più del servizio di trasporto, potrà essere chiesto il rimborso che sarà liquidato tra giugno e luglio. E’ già in corso, invece, lo storno dell’ultima fattura di questo anno scolastico la cui emissione era iniziata pochi giorni prima dell’inizio dell’emergenza.

“A fronte della chiusura delle scuole ci è parso opportuno procedere alla sospensione del pagamento di un servizio non più fruito, così come al rimborso nei casi di saldo anticipato – dice l’assessore all’Educazione Raffaella Curioni – Ringrazio pertanto Til che non ha esitato a raccogliere il nostro appello e ad assicurare equità alle famiglie, soprattutto in un periodo economicamente difficile come questo. Il trasporto scolastico, con 17 linee attive sul territorio comunale, costituisce un importante sostegno per tante famiglie che per ragioni geografiche e logistiche farebbero fatica ad accompagnare i propri figli a scuola. Costituisce altresì uno strumento di educazione alla sostenibilità e alla responsabilizzazione di 380 bambini che già in tenera età imparano a raggiungere la scuola in autonomia e in maniera ecologica”.

Per ogni chiarimento ulteriore su tariffe e rimborsi è possibile contattare Til all’indirizzo: marica.venturelli@til.it.