Home Cronaca I controlli della Polizia di Stato reggiana durante le festività pasquali

I controlli della Polizia di Stato reggiana durante le festività pasquali

Nelle giornate delle festività pasquali è stato attuato un massiccio dispositivo di controlli che ha visto coinvolte varie articolazioni della Questura di Reggio Emilia: Squadra Volante, Squadra Mobile, Digos e Pasi. In totale sono stati 106 gli agenti impiegati, sia in divisa che in borghese, dispiegati su 27 pattuglie nella giornata di Pasqua e 26 nella giornata di Pasquetta. Sono state controllate 256 persone, sia appiedate che a bordo delle proprie vetture, muniti di relativa autocertificazione. Sono stati effettuati 14 verbali amministrativi. Non si sono registrate particolari criticità.

Nel complesso la macchina dei controlli messa in moto dalla Polizia di Stato è stata imponente ed ha permesso che il trascorrere delle festività avvenisse nel rispetto delle disposizioni limitative degli spostamenti per il contenimento dell’emergenza COVID 19, non trascurando al contempo di intervenire a soccorso di persone in difficoltà.

In particolare, nella giornata di ieri poco dopo le 13:00, operatori della Squadra Volante sono intervenuti in Largo Gerra su segnalazione di un individuo sospetto all’interno di un’autovettura. Il soggetto, italiano, classe 72, senza fissa dimora, riferiva di essere in condizioni economiche precarie per via del lavoro perso e dello sfratto avuto dalla sua residenza. Constatato ciò si contattava la comunità San Pellegrino, il cui parroco accettava il soggetto presso la comunità. L’uomo, accompagnato presso la stessa, ringraziava vivamente gli agenti intervenuti.