Home Cronaca Netturbino travolto e ucciso a Quattro Castella

Netturbino travolto e ucciso a Quattro Castella

Un netturbino di 52 anni di origine senegalese, addetto alla raccolta degli sfalci, è morto sul lavoro stamane a Quattro Castella. E’ successo poco dopo mezzogiorno in via Matilde di Canossa. Il collega alla guida del camion, nel fare retromarcia, lo ha accidentalmente investito. A nulla sono valsi i disperati tentativi dei soccorsi, tra cui anche l’elicottero inviato dal Maggiore di Parma. Sulla tragedia indagano i carabinieri e il personale di medicina del lavoro dell’Ausl.