Home Cronaca Grigliate nei parchi: a Reggio Emilia sanzionate cinque persone

Grigliate nei parchi: a Reggio Emilia sanzionate cinque persone

Cinque persone sono state sanzionate in due diversi interventi dalla Polizia locale di Reggio Emilia dopo essere state sorprese a fare altrettante grigliate all’aperto, nei parchi cittadini.

Uno degli interventi è stato effettuato nel primo pomeriggio di mercoledì scorso 8 aprile. Poco dopo le 14, una pattuglia è intervenuta all’interno del parco che fiancheggia via Barchi, nella zona Canalina, a seguito delle segnalazioni di numerosi residenti circa una persona impegnata nella cottura di carne su una griglia mobile, piazzata al centro del parco vicino ai tavoli in legno.

All’arrivo della pattuglia, l’uomo – un 38enne domiciliato nei paraggi – stava finendo di depositare la carne nelle classiche vaschette di allumi: sanzionato dagli agenti per la violazione del decreto della Presidenza del Consiglio, si è giustificato dicendo di non credere alla pandemia.

Il fumo e l’inconfondibile odore di carne alla brace hanno invece tradito nella giornata di domenica 5 aprile un gruppo di quattro amici che, all’ora di pranzo, si erano ritrovati nell’area verde vicino al polo universitario di via Amendola. Il gruppo, oltre ad una griglia mobile, aveva improvvisato un picnic sul prato, immaginando forse di rimanere lontani da occhi indiscreti grazie all’ampiezza del parco che corre lungo la via Emilia. Gli agenti, arrivati sul posto poco dopo le 15, hanno identificato e sanzionati i componenti del gruppo, tutti uomini tra i 35 e i 46 anni.