Home Reggio Emilia Solidarietà a Zaki dall’Anpi di Reggio Emilia

Solidarietà a Zaki dall’Anpi di Reggio Emilia

L’Anpi di Reggio Emilia esprime la propria solidarietà a Patrick George Zaki, studente egiziano che frequenta un dottorato di ricerca alla università di Bologna, che si trova in uno stato di detenzione arbitraria e violenta, da parte delle forze di polizia del proprio paese, che presenta diversi lati oscuri e per certi versi ricorda il caso di Giulio Regeni.

Per queste ragioni l’Anpi reggiana ha deciso di aderire alla manifestazione di solidarietà a Zaki promossa da Amnesty International in città per venerdi 21 febbraio in Piazza Prampolini alle ore 18.30.

L’Anpi ritiene necessaria una mobilitazione del mondo associativo, delle istituzioni e di tutte le forze democratiche per richiedere il suo rilascio immediato.

L’Anpi invita il governo italiano, il presidente del Parlamento Europeo e la Università di Bologna a proseguire e intensificare la loro azione diplomatica per consentire a Zaki di riabbracciare la sua famiglia e di riprendere gli studi.