Home Reggio Emilia “Presepe solidale” ad Albinea: i cittadini fanno spesa per i bisognosi e...

“Presepe solidale” ad Albinea: i cittadini fanno spesa per i bisognosi e ricevono una stella per decorare la Natività in piazza

Sarà inaugurato domenica 22 dicembre, in piazza Cavicchioni, il “Presepe solidale” di Albinea. L’idea è partita dalla Casa famiglia della Carità Betania, una realtà di accoglienza per persone svantaggiate. All’iniziativa, collaborano la parrocchia, l’amministrazione comunale e alcuni esercizi commerciali: il supermercato Conad, la farmacia Buffagni, la farmacia comunale, la Farmacia di Borzano e il mini market di Borzano, la cartoleria Prati, la cartoleria il Girasole e Venturi Cinzia, il negozio di alimentari Martelli, la macelleria Baroni.

Ecco in cosa consiste l’iniziativa: a ogni classe delle scuole di Albinea (scuola dell’infanzia, primaria e media) in questi giorni è stata distribuita la sagoma di un personaggio o di un animale del presepe, che verrà decorato nelle prossime settimane dai ragazzi. Verrà poi chiesto sia agli alunni, che agli adulti, di acquistare un prodotto in uno dei negozi che hanno accettato di collaborare. Questi prodotti saranno destinati alla mensa Caritas, al progetto Sahrawi e al Cenacolo Francescano.

Alle persone che acquistano sarà consegnata una stella, che i ragazzi dovranno colorare e personalizzare. Queste stelle domenica 22 dicembre saranno collocate nel grande cielo che sovrasterà il presepe solidale, mentre il coro della scuola di musica di Albinea-Canali eseguirà alcuni canti natalizi.