Home Appennino Reggiano Una settimana di eventi a Castelnovo, verso l’inaugurazione della nuova Casa del...

Una settimana di eventi a Castelnovo, verso l’inaugurazione della nuova Casa del volontariato

Sarà davvero un punto di svolta per il volontariato appenninico, che si doterà di una moderna e funzionale sede l’inaugurazione, il prossimo 22 dicembre, del nuovo Centro Sovracomunale di Protezione civile, Casa del Volontariato e Casa Croce Verde, realizzato presso il Centro Fiera di via dei Partigiani.

“Siamo molto contenti che quest’opera così importante – afferma l’Assessore all’associazionismo e volontariato, Lucia Manfredi – sia ormai arrivata a compimento: quando il progetto è stato lanciato il Comune ha subito aderito e scelto di sostenerlo, grazie in particolare a Sabrina Fiori, assessore al volontariato del precedente mandato, nella convinzione dell’importanza di avere una nuova Casa del Volontariato, e nella consapevolezza che l’associazionismo rappresenta un’enorme ricchezza del nostro paese e del nostro territorio, che attraverso questa nuova dotazione strutturale, punto di incontro per nuove collaborazioni, contribuisce ad aumentare la sicurezza in montagna. Per avvicinarsi nel modo migliore all’inaugurazione, insieme alle associazioni abbiamo costruito un calendario di iniziative concentrate in una “Settimana del Volontariato”, che inizierà domenica prossima, 15 dicembre e coinvolgerà tante realtà locali, non solo quelle che operano nel soccorso, ma anche nelle attività artistiche, culturali e ricreative”.

Il calendario prenderà dunque il via domenica, con il pranzo dei volontari della Croce Verde e ballo liscio con l’orchestra di Franco Bagutti, dalle ore 14.30 al Parco Tegge di Felina. Lunedì 16 dicembre, in piazza Peretti l’Associazione nazionale Alpini – sezione di Castelnovo offrirà al mattino il vin brulè in occasione del mercato settimanale. Il 17 e 18 dicembre il Centro Danza Appennino propone al Teatro Bismantova, in serata, il Galà di danza Natale in punta di piedi, giunto all’ottava edizione, con ospite d’onore Luciana Savignano. Il 19 dicembre nella Sala concerti dell’Istituto Merulo, l’associazione Sentieri del Sollievo propone una serata di musica e creazioni artistiche dal titolo “Io sono l’altro: vedere la musica”, con la partecipazione dell’artista e illustratore Mauro Moretti (ore 20.30). Il 21 dicembre con ritrovo al Centro Fiera – Centro sociale Insieme alle 10 del mattino, ci sarà una camminata insieme, un’esercitazione e vin brulè per tutti, a cura del Cai, Saer e Associazione Nazionale Alpini. Sempre il 21, al Centro Sociale Bocciodromo di Felina l’Associazione nazionale del Fante, sezione dell’Appennino, proporrà una grande gara di briscola (ore 20.30).

L’inaugurazione della nuova struttura è prevista dalle 14.30 del 22 dicembre, al Centro Fiera, ma le iniziative proseguiranno anche dopo: la sera stessa della domenica, alle 21 all’Oratorio Don Bosco è previsto il Concerto di Natale del Coro Bismantova, Corale della Resurrezione e Compagnia PiccoloSistina. Infine il 24 dicembre, auguri di Natale con brindisi e open day per visitare insieme la nuova sede Casa Croce Verde, con i Babbi Natale che inviteranno tutti nel centro del paese e faranno visita alle case di Riposo dalle 14.30.

Il nuovo Centro Sovracomunale di Protezione civile, Casa del Volontariato e Casa Croce Verde offrirà spazi moderni e attrezzati con tutte le dotazioni d’avanguardia non soltanto alla Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto e ai gruppi di Protezione Civile, ma anche ad altre realtà che operano per la sicurezza territoriale, come la sezione locale dell’Associazione Nazionale Alpini, il Gruppo del Soccorso Alpino, il Cai, Avis, Aido, Il Cuore della Montagna, Per Te – Donne insieme contro la Violenza, Sentieri del Sollievo. L’edificio è stato realizzato grazie a un contributo della Regione per le attività di Protezione civile (di 350 mila euro), del Comune per la Casa del Volontariato (200 mila euro), dell’Unione Montana (che ha stanziato altri 250 mila euro) e attraverso l’impegno diretto della Croce Verde per più del 50% dell’importo.