Home Appuntamenti Dal 29 novembre a Reggio il XVIII congresso della Fir, Federazione Internazionale...

Dal 29 novembre a Reggio il XVIII congresso della Fir, Federazione Internazionale dei Resistenti

Il 29, 30 novembre e 1 dicembre Reggio ospita il XVIII congresso della Fir, la Federazione Internazionale dei Resistenti. Si tratta di un evento che vedrà riunite le associazioni antifasciste di tutta l’Europa, i combattenti della Resistenza e i perseguitati dai regimi nazifascisti, con la loro storia e le loro tradizioni.

I temi. Il congresso internazionale sarà l’occasione per confrontarsi ed approfondire tematiche di grande attualità come le realtà dei movimenti sovranisti, la crescita delle organizzazioni neofasciste e neonaziste, le azioni di contrasto alla diffusione degli armamenti e dei tanti focolai di guerra, i drammatici fenomeni migratori e le azioni da promuovere per combattere le carestie e le crescenti disuguaglianze nel mondo.

I membri. All’associazione, fondata nel 1951, aderiscono oltre 60 organizzazioni di 27 paesi europei sia dell’area occidentale (Italia, Francia, Germania, Danimarca, Olanda, Lussemburgo, Spagna, ecc.) che dell’area orientale (Russia, Polonia, Cecoslovacchia, Romania, Bulgaria, Serbia, ecc.), oltre ad Israele. Il Congresso si tiene ogni 3 anni in un paese europeo. Per il novembre 2019 è stata scelta Reggio, città medaglia d’oro della Resistenza.

Gli organi di governo. Oggi Presidente Fir è l’ungherese Vilmos Hanti, i vicepresidenti sono l’italiano Filippo Giuffrida Répaci dell’Anpi, il generale russo Michail A. Moiseev e il greco Christos Tzintsilonis. I tedeschi Ulrich Schneider e Heinz Siefritz sono Segretario Generale e Tesoriere. Gli altri membri del comitato esecutivo sono: Jean Cardoen (Belgio), Alessandro Pollio Salimbeni (Italia), Nikolai Royanov (Russia) e Gregori Touglidis (Grecia). Nell’ultimo Congresso tenutosi a Praga nel 2016, la Fir ha deciso che i membri si riuniscono una volta l’anno nel Consiglio Consultivo mentre l’amministrazione e la gestione delle attività sono affidate ad un Comitato Esecutivo, composto di 10 membri.

Il programma. Il congresso è anticipato da una riunione del Comitato Esecutivo prevista per venerdì mattina nella sede Anpi di Reggio. I delegati saranno ricevuti venerdì nella storica sala del Tricolore dal sindaco di Reggio quindi avrà inizio il congresso organizzato all’hotel Astoria. Sabato 30 novembre alle 12 è prevista una manifestazione in città per rendere omaggio alle vittime del nazifascismo quindi in serata si terrà l’elezione del nuovo gruppo dirigente. Domenica, dopo la visita al museo Cervi uno dei simboli della lotta di Liberazione del nostro paese, si riunirà il nuovo Comitato Esecutivo e si decreterà la fine del congresso.