Home Casalgrande Il Comune di Casalgrande ha ordinato la chiusura di una sala giochi...

Il Comune di Casalgrande ha ordinato la chiusura di una sala giochi a Veggia

Violava la legge regionale sul gioco d’azzardo: per questo motivo il Comune di Casalgrande ha ordinato la chiusura di una sala giochi Vlt, la ‘Cash di Lin Aifen’ di Veggia. L’ordinanza comunale, che impone lo stop all’attività, arriva dopo che il Comune ha recepito le disposizioni di legge sull’obbligo di mantenere le sale gioco ad una distanza non inferiore ai 500 metri rispetto ai luoghi sensibili.

Tra questi anche i luoghi di culto: la Cash di Lin Aifen però non rispettava il limite di legge, essendo a meno di 500 metri dalla chiesa di Veggia, posta su via Statale. L’irregolarità è stata contestata dalla titolare dell’attività, sia con un ricorso al Tar, per cui ancora non è stata fissata l’udienza, sia con una serie di note che sono state rigettate in quanto infondate. Da qui l’ordinanza del comune che imponeva la chiusura definitiva del locale: a causa della non ottemperanza, alla sala gioco sono stati  imposti i sigilli dalla Polizia Municipale.