Home Cronaca Acquista online un bulldog francese, truffata impiegata reggiana

Acquista online un bulldog francese, truffata impiegata reggiana

Facendo credere di essere intenzionata a vendere un cucciolo di bulldog francese, ha pubblicato un’inserzione su un noto sito di annunci, riuscendo a “piazzare” il cucciolo al prezzo di 650 euro ad una 35enne reggiana che tuttavia, dopo aver versato 200 euro di caparra per bloccare la vendita e aver provveduto a versare il saldo pari a 450 euro nei tempi richiesti, non si è vista consegnare il cucciolo. La furbastra inserzionista, infatti, incassati i 650 euro si è resa irreperibile.

Per questo i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce, a cui la 35enne reggiana ha sporto denuncia, a conclusione di mirate indagini telematiche, hanno denunciato per truffa alla Procura reggiana una 44enne casertana, non nuova a tali espedienti come peraltro rivelato dai suoi precedenti di polizia. Le indagini sono partite a seguito della denuncia presentata da un’impiegata reggiana, che rispondendo ad un annuncio su un noto sito internet, credeva di aver acquistato un cucciolo di bulldog francese per l’importo di 650 euro. Dal canto suo il venditore per bloccare la vendita, riferendo di avere numerose richieste, otteneva dalla vittima, determinata all’acquisto, una caparra pari a 200 euro che la malcapitata 35enne versava sulla carta fornitagli dalla venditrice per poi provvedere al versamento del saldo prima della paventata spedizione. Non avendo più notizie l’acquirente cercava di contattare la sconosciuta inserzionista che dopo aver tergiversato palesando ritardi nella spedizione, intascati i soldi, si rendeva irreperibile. A questo punto materializzato di essere rimasta vittima di una truffa la donna sporgeva denuncia.