» Appuntamenti - Scandiano

Giacomo Mazzariol ed Elisa Maino a festivaLOVE. Innamorati a Scandiano


Mancano poco più di due settimane alla V° edizione dell’appuntamento più atteso per il territorio di Scandiano, festivaLOVE 2019. Innamorati a Scandiano, che quest’anno raggiunge la sua Va edizione e si svolgerà da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno come di consueto animando le piazze e le vie del centro storico.

Sono giorni di grande lavoro per la macchina organizzativa comunale che dopo tante edizioni prima di Wow, la Notte bianca scandianese e poi delle precedenti edizioni del festival, è ormai ben collaudata ma sempre molto vigile e attenta al rispetto di tutte le normative e a far sì che la tre giorni sia un momento di festa e di promozione per tutta la città dal punto di vista culturale, turistico, gastronomico e commerciale.

Sono stati già annunciati alcuni degli ospiti che renderanno unica questa edizione: Max Gazzè, Neri Marcorè e Stefano Bollani per il palinsesto musicale; Ernesto Galli della Loggia, Francesco Guccini, Gustavo Zagrebelsky, Chiara Gamberale, Andrea Marcolongo, Alessia Zecchini per il programma degli incontri. Altri due nomi che arricchiranno la ben nutrita rosa già annunciata sono quelli di Elisa Maino, youtuber e blogger amatissima dai più giovani e Giacomo Mazzariol, giovane scrittore divenuto famoso per il libro “Mio fratello insegue i dinosauri” in cui racconta del fratello Giovanni con la sindrome di Down.

Elisa Maino come già l’anno scorso aveva fatto la sua “collega” Sofia Viscardi, racconterà la sua storia e la sua esperienza domenica 2 giugno alle ore 15,30 sul palco della Rocca (in caso di pioggia al teatro Boiardo) insieme al Direttore artistico del festival Dario Vergassola.

Elisa nasce nel gennaio del 2003 a Rovereto e cresce ad Arco, un piccolo paesino vicino a Riva del Garda ed è da quel piccolo paesino che conquista la vetta di Musical.ly, un social network per la creazione e la trasmissione di video e messaggi utilizzato moltissimo dalle giovanissime, imponendosi al primo posto in Italia e raggiungendo la seconda posizione nel ranking mondiale. Da Arco fino a Los Angeles in pochissimo tempo, la Maino è stata l’unica muser italiana invitata e premiata da Musical.ly al
 VidCon del 2017, un grande evento online multi-genere, tenuto annualmente nel sud della California dal 2010.

Le sue passioni sono la danza, il make up, la moda e … l’avocado. Elisa le racconta e si racconta sul suo profilo IG, attivissimo e con più di un milione di follower. Un vero e proprio esercito di fedelissimi che la seguono anche su Youtube dove la giovane star del web condivide divertenti video insieme alle sue amiche o ai suoi genitori, Luca ed Eleonora.

Il 2018 è stato l’anno di #OPS! Un romanzo e un tour in tutta Italia con centinaia di presenze per ogni data. La reginetta di Musical.ly si è cimentata con la scrittura e il suo libro in soli tre mesi è arrivato alla nona ristampa, oltre 80.000 copie. Un successo a 360° che in autunno porterà #OPS nelle sale cinematografiche nella forma di docu-film.

Altro volto giovanissimo di festivaLOVE edizione 2019 sarà Giacomo Mazzariol, classe 1997, che salirà sul palco della Rocca dei Boiardo sabato 1 giugno alle ore 20,30 con il musicista Pietro Brunello per un reading musicale nel quale presenteranno in una forma originale il nuovo libro dal titolo “Gli squali”. Il successo di Mazzariol è arrivato presto, nel 2015 a soli 18 anni, quando nel marzo di quell’anno ha caricato su YouTube un corto dal titolo The Simple Interview, girato assieme al fratello minore Giovanni, che ne è il protagonista ed ha la sindrome di Down. Il video ha avuto un’eco imprevedibile: i principali quotidiani gli hanno dedicato la prima pagina ed è stato commentato anche all’estero. Da questa esperienza ne è nato un libro pubblicato l’anno successivo da Einaudi che è diventato un best seller tradotto in oltre dieci lingue, letto da migliaia di adolescenti e fra i consigli alla lettura di centinaia di scuole non solo italiane.

Nel 2019 Mazzariol torna a pubblicare con Einaudi “Gli squali” , sono veloci, affamati, scivolano nel mondo con candore sfacciato e devono rimanere sempre in movimento: se smettono di muoversi, muoiono. Sono i ragazzi di inizio millennio, sono gli squali. Il libro parla dell’estate della maturità, di quel periodo tanto atteso, sognato in cui tutto può succedere.

Accanto a lui su palco, il giovane musicista Pietro Brunello, classe 1998, anche lui di Castelfranco Veneto, con una grande passione per il Blues e la musica americana degli anni ‘60.

A breve verranno annunciati i nomi di altri ospiti del palinsesto. Il sito della manifestazione è www.festivalove.it

Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi

© 2018 · RSS ·
• 26 query in 0,618 secondi •